Dalla resilienza all’antifragilità: spazio di ascolto e di orientamento per donne in difficoltà

Colloqui gratuiti su prenotazione
spazio di ascolto e di orientamento per donne in difficoltà
Dalla resilienza all’antifragilità. Spazio di ascolto e di orientamento per donne in difficoltà è lo sportello gratuito su prenotazione a cura dell’Associazione Donna Resilinte. L’Associazione promuove la diffusione di una cultura non violenta e di parità, volta alla non discriminazione e alla valorizzazione della differenza.

A CHI CI RIVOLGIAMO
Ci rivolgiamo alle donne che sentono di vivere una situazione di maltrattamento domestico, alle donne resilienti con animali al seguito e/o che non sono prese in carico dal sistema di cura ufficiale. Ci rivolgiamo alle imprese etiche e cruelty-free, alle istituzioni, ai centri antiviolenza, alle associazioni attive nel contrasto alla violenza di genere, a chi porta in sé il valore della differenza e a chi ha a cuore la cultura di dialogo e di pace.

IL METODO
Il metodo utilizzato è frutto di un percorso articolato, che trae ispirazione dal lavoro di empowerment di Ana Bella Estévez di fuoriuscita dalla violenza domestica, arricchito di percorsi di innovazione sociale da una prospettiva di genere che richiamano spunti e approfondimenti di pratiche filosofiche e life coaching. Nell’attuazione delle attività del progetto ci avvaliamo della collaborazione di psicologhe, counselor esperte di percorsi professionalizzanti e di organizzazioni del territorio.

OBIETTIVI E FINALITA’
Gli obiettivi e le finalità dell’Associazione Onlus Donna Resiliente sono l’accompagnamento delle donne resilienti non accolte dal sistema ufficiale verso la fuoriuscita dalla violenza domestica, la creazione di strumenti che generano reddito, l’accompagnamento alla creazione di microimpresa, la promozione e la diffusione di una cultura non violenta e di parità e il raggiungimento del benessere della persona. Per la realizzazione delle sue attività l’Associazione Onlus Donna Resiliente è impegnata nell’attuazione di progetti volti all’inclusione sociale, alla realizzazione professionale, alla formazione e all’accesso alla formazione in aree tradizionalmente maschili, all’empowerment, all’annullamento degli stereotipi di genere e della violenza di genere, alla creazione di opportunità formative, lavorative e di condivisione volte alla realizzazione della donna.

Per informazioni e prenotazioni: