SPORTELLO DI EDUCAZIONE ED INFORMAZIONE FINANZIARIA INDIPENDENTE DI TORINO

sportello educazione finanziaria


Dal 25 maggio 2017 la Casa del Quartiere si arricchisce di un nuovo servizio per i cittadini e e le cittadine torinesi: lo sportello di educazione finanziaria tenuto dall'Associazione Articolo 47, aperto a tutti ogni giovedì dalle ore 9:30 alle 12:30 presso la sala riunioni al primo piano.

Lo sportello ha appena compiuto 3 anni di attività, nascendo come servizio di puro volontariato per inteccetare ed accompagnare le famiglie che vivono condizioni socio-economiche di difficoltà. I principali interventi riguardano la gestione del bilancio familiare, l'indebitamento e il sovra-indebitamento, la definizione di rapporti con banche-finanziarie e agenti di riscossione, la possibilità di ricostruire con precisione le posizioni debitorie attivando misure risolutorie, gioco d'azzardo patologico, usura bancaria e criminale.

L'interesse crescente e le richieste costanti dei partner (servizi sociali di Torino e Provincia, Alba ed Aosta, Sert, associazioni, cooperative, Caritas, circoscrizioni, Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo, Comune di Torino) ci ha spinti ad avviare a questa attività nuovi operatori, potendo contare su una base di risorse interne (cooperative sociali).

Ad oggi gli accessi allo sportello sono stati circa 500, senza tener conto degli appuntamenti successivi e del lavoro di backoffice utili a definire le vicende. Oltre allo sportello della Casa del Quartiere di San Salvario, potete trovarne uno anche a +Spazio4.

Per maggiori informazioni, visita la pagina FB dedicata: Sportello di informazione ed educazione finanziaria indipendente

- - -

ANTONIO CAJELLI
educatore finanziario, formatore per enti pubblici e privati, scuole di ogni grado, organizzazioni culturali, e cooperative sociali su temi come l’uso consapevole del denaro, il bilancio famigliare, lo specchio finanziario, il sovraindebitamento, il gioco d’azzardo e l’usura. Consulente bancario e finanziario per alcune imprese. Negli ultimi anni promotore di diversi progetti con partner come: Città di Torino, Consiglio Regionale del Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Servizi Sociali, Consorzi Socio- Assistenziali, Regione Valle d’Aosta, Camere di Commercio, Ufficio Pio della Compagnia di SanPaolo. Da tre anni anima dello Sportello di Educazione Finanziaria indipendente di Torino, servizio gratuito rivolto a famiglie ed dimprese.
Info online: http://www.antoniocajelli.it/

ASSOCIAZIONE ARTICOLO 47 - LIBERI DAL DEBITO
L’Associazione Articolo 47 - Liberi dal debito svolge attività di promozione e solidarietà sociale con la finalità di aumentare la consapevolezza, le conoscenze e le abilità necessarie a prendere decisioni finanziarie consapevoli e sostenibili. Opera attraverso convegni, conferenze, seminari, workshop, spettacoli, trasmissioni televisive e radiofoniche. L’Associazione Articolo 47 - Liberi dal debito agisce sul piano culturale e di prevenzione con una proposta di alfabetizzazione finanziaria rivolta a scuole di ogni grado, famiglie, operatori sociali, autorità locali e altre organizzazioni culturali. Le iniziative rivolte ai soggetti pubblici rappresentano interventi di contrasto alla povertà, all'esclusione e alla vulnerabilità sociale.
Info online: http://www.articolo47.it

Tra gli interventi più recenti ricordiamo:
- Formazione agli operatori sociali dei Servizi Sociali di Torino e Valle d'Aosta, Sert di Torino, operatori di vari Consorzi Socio-Assistenziali del Piemonte
- Vari progetti per la Città di Torino: "Carta Acquisti 2014", "Condividere ti Conviene", "Regoliamo i conti", "Facciamo i conti"
- Progetto "Ci contiamo" con la Città Metropolitana di Torino
- Progetti sul gioco d'azzardo e l'usura con il Consiglio Regionale del Piemonte
- Formazione agli operatori e beneficiari dell' Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo

- - -
Powered by Joomla 1.7 Templates

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy